/

Coronavirus - Disposizioni della Diocesi di Treviso

Coronavirus - Disposizioni della Diocesi di Treviso

CORONAVIRUS – diocesi di Treviso

Disposizioni della diocesi di Treviso a seguito di quanto stabilito oggi

dal Ministero della Salute in accordo con la Regione Veneto

“Come diocesi di Treviso ci atteniamo responsabilmente alle indicazioni previste dalle autorità, per la tutela della salute di tutti – sottolinea il vescovo, mons. Michele Tomasi – disponendo la sospensione di attività e celebrazioni nelle nostre comunità parrocchiali. In questo momento di emergenza, senza cedere ad allarmismi e paure non giustificate, ci affidiamo alla professionalità e alla competenza di tutti gli organismi e gli operatori coinvolti, che ringraziamo per il loro lavoro. Come cristiani ci affidiamo anche al sostegno della preghiera, affidando al Signore le persone ammalate e tutti coloro che si stanno prendendo cura della salute pubblica”.

In seguito a quanto stabilito in data odierna dal Ministero della Salute, di intesa con il presidente della Regione Veneto, con l’ordinanza che entrerà in vigore da oggi, domenica 23 febbraio 2020, e sarà valida - a meno di modifiche in seguito alla variazione dello scenario epidemiologico - fino alle ore 24.00 di domenica 1° marzo 2020, per evitare gli assembramenti di persone, la Diocesi di Treviso dispone la sospensione di:

-  Celebrazione pubblica di S. Messe, incluse quelle del Mercoledì delle Ceneri e domenicali, di sacramenti (compresi Battesimi, Prime Comunioni e Cresime), sacramentali, liturgie e pie devozioni quali la Via Crucis;

-  In sostituzione del precetto festivo e anche del Mercoledì delle Ceneri, inizio della Quaresima, i fedeli possono dedicare un tempo conveniente alla preghiera e alla meditazione, eventualmente anche aiutandosi con le celebrazioni trasmesse tramite radio e televisione;

-  Per i funerali, saranno possibili le sepolture, anche con la benedizione della salma alla presenza delle persone più vicine del defunto, ma purtroppo senza la celebrazione della S. Messa o di altra liturgia; le S. Messe esequiali potranno essere celebrate solo al superamento di questa fase critica;

-  Gli incontri del catechismo e ogni altra attività di patronati e oratori (comprese le feste di carnevale);

-  L’adorazione eucaristica nei luoghi tradizionalmente previsti;

-  Le lezioni dello Studio Teologico del Seminario, dell’Issr e della Scuola di formazione teologica;

- Le attività educative delle scuole dell’infanzia paritarie presenti nelle parrocchie e dei nidi integrati;

- L’accesso al Museo diocesano, alla Biblioteca del Seminario, alla Sala del Capitolo;

Come stabilito dal Ministero dell’Istruzione, è sospesa anche l’attività scolastica nel collegio vescovile Pio X.

L’accesso alle chiese sarà possibile, per chi vorrà recarvisi a pregare, fatto salvo il principio di evitare assembramenti di persone.

Le parrocchie, inoltre, sono invitate a sospendere i pellegrinaggi e le visite di gruppo organizzate.

  Si sottolinea che la Diocesi di Treviso e il Vescovo sono in costante contatto con le autorità responsabili, in un clima di fattiva collaborazione.

Treviso, 23 febbraio 2020

Michele Tomasi

Vescovo di Treviso

testo ufficiale in PDF

Mussetta

E’ il sito internet della parrocchia S. M. Assunta di Mussetta di San Donà di Piave, provincia di Venezia e Diocesi di Treviso. La parrocchia oltre ad essere un’istituzione ecclesiale, è anche un soggetto sociale, culturale, educativo che vive il territorio mettendosi a servizio di ogni uomo e di ogni donna, senza distinzioni e riserve, in dialogo sereno e critico con tutti gli altri soggetti per il bene comune. Ci auguriamo che ognuno visitando questo sito possa intuire la ricchezza e varietà dei soggetti e delle iniziative, la freschezza delle proposte formative e ricreative, la creatività e fantasia dei soggetti che quotidianamente operano e si riconoscono sotto la protezione della B.M. Assunta.
Parrocchia

Parrocchia

Parrocchia

Liturgia

Parrocchia

Catechesi

Parrocchia

Scuola

Parrocchia

Eventi e Servizi

Parrocchia

Gruppi parrocchiali

Pastorale

Pastorale

Contatti

Contatti

Mussetta

La nostra parrocchia pur abitando un territorio con una lunga storia, è giovanissima: è nata il 31.12 1962 ed il primo suo parroco è d. Lino De Biasi, dal 19.4.1064. Cinquant’anni fa la posa della prima pietra della chiesa parrocchiale dedicata a S. Maria Assunta. Si apre senza paura alle novità e alle sfide del tempo presente con freschezza e fiducia. Tutto questo diventa motivo di ritornare alle origini della fede cristiana, rivisitare la nostra storia, riscoprire le caratteristiche peculiari, rivitalizzare la presenza, sostenere i servizi, proteggere l’originalità, promuovere la specificità in dialogo con le altre comunità cristiane che abitano il territorio sandonatese, in maniera che diventi sempre più “porta aperta ed accogliente per tutti”, e “la fontana del villaggio” per il bene di tutti in nome di Gesù. Ringraziamo il Signore per la nostra parrocchia dedicata al mistero di Maria Santissima Assunta in cielo in anima e corpo, meta alla quale siamo tutti chiamati; in Lei contempliamo il capolavoro di Dio ed anche ciò che Dio desidera fare con e per ciascuno di noi. Rimaniamo uniti tutti sotto la sua materna protezione.
Il Parroco - Don Edmondo Lanciarotta
Contatti